Lunedì, 24 Settembre 2018
PEDACE (CS)

Dipendenti comunali
arrestati per
assenteismo

Operazione dei carabinieri della Compagnia di Rogliano per l'esecuzione di 11 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di dipendenti del Comune di Pedace accusati di truffa aggravata perché assenteisti. Dalle indagini, iniziate a gennaio, è emerso che gli indagati, alcuni a tempo indeterminato e altri Lsu, uscivano dal lavoro per fare la spesa ed entravano in ufficio a orari a loro piacere perché uno timbrava per tutti.

Questi i nomi dei dipendenti del Comune di Pedace arrestati dai carabinieri per assenteismo: Luigina Curcio, di 40 anni, responsabile ufficio finanziario; Licia Dora Scarcello (41), impiegata ufficio ragioneria; Gianfranco Faraca (58), responsabile ufficio polizia municipale; Valentina Faraca (63), impiegata ufficio servizi sociali; Salvatore Manieri (61), custode del cimitero; Costantino Basile (63), operatore ecologico; Vincenzo Greco (49), e Mario Oliverio (48 anni), ausiliari del traffico, e Liliana Talarico (36), Dino Mario Altomare (43), e Gina Piraine (48), lavoratori socialmente utili.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X