Venerdì, 21 Settembre 2018
COSENZA

Incassava la pensione
della sorella defunta

Una somma
che il pm Giuseppe Cava intende
recuperare pienamente
all’Erario e per questo ha ordinato
il sequestro di poco più di
50 mila euro in buoni postali
custoditi nei forzieri delle Poste
centrali e di ulteriori ventimila
euro spalmati in conti correnti
e altre rendite sempre riconducibili
alla settantaquattrenne.
L’indagata era stata nominata
tutore della sorella malata
che un tempo aveva lavorato
nella Pubblica amministrazione.
Ogni mese, la donna
si sarebbe recata alle Poste per
riscuotere l’assegno della familiare.
E avrebbe continuato a
farlo per altri nove anni pure
dopo quel 24 agosto del 2003,
data in cui la titolare del rapporto
pensionistico passò a miglior
vita. La buonanima non
c’era più ma nessuno si sarebbe
preoccupato di segnalare
l’evento luttuoso all’Inpdap o
alle Poste. E così, l’Istituto di
previdenza dei pensionati del
Pubblico impiego avrebbe continuato
ad autorizzare l’erogazione
del mensile. Un assegno
personalmente riscosso dalla
settantaquattrenne.

Una somma che il pm Giuseppe Cava intende recuperare pienamente all’Erario e per questo ha ordinato il sequestro di poco più di 50 mila euro in buoni postali custoditi nei forzieri delle Poste centrali e di ulteriori ventimila euro spalmati in conti correnti e altre rendite sempre riconducibili alla settantaquattrenne.L’indagata era stata nominata tutore della sorella malata che un tempo aveva lavorato nella Pubblica amministrazione.Ogni mese, la donna si sarebbe recata alle Poste per riscuotere l’assegno della familiare. E avrebbe continuato a farlo per altri nove anni pure dopo quel 24 agosto del 2003, data in cui la titolare del rapporto pensionistico passò a miglior vita. La buonanima non c’era più ma nessuno si sarebbe preoccupato di segnalare l’evento luttuoso all’Inpdap o alle Poste. E così, l’Istituto di previdenza dei pensionati del Pubblico impiego avrebbe continuato ad autorizzare l’erogazione del mensile. Un assegno personalmente riscosso dalla settantaquattrenne.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X