Giovedì, 20 Settembre 2018
COSENZA

Ruba corona Madonna
si pente e la riconsegna

carabinieri, cosenza, furto, statua madonna, Cosenza, Calabria, Archivio
cc cs

Si è pentito e ha fatto ritrovare la corona d’argento della statua della Madonna del Rosario nella chiesa di San Domenico a Cosenza che aveva rubato il 15 gennaio scorso insieme a degli orecchini che non sono stati però ritrovati. Protagonista un minorenne che dopo qualche giorno è stato rintracciato dal luogotenente Cosimo Saponangelo, comandante della stazione di Cosenza centro dei carabinieri che conosce bene uomini e fatti del centro storico. I militari erano subito arrivati al minore che vistosi scoperto ha finito con il confessare. La corona, realizzata da un cesellatore di scuola napoletana dell’’800,  era nascosta in un casolare disabitato del centro storico. Si è danneggiata, ma il maestro orafo Giovanbattista Spadafora si è già offerto di restaurarla gratuitamente. Il giovane ha anche chiesto perdono al vescovo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook