Lunedì, 24 Settembre 2018
CRONACA

Minaccia di buttarsi
ghanese salvato da VVFF

Momenti di tensione a Laurignano. Un giovane ghanese di 26 anni, ricoverato nella casa di cura Madonna della Catena per una frattura ad una gamba nel pomeriggio è salito sul tetto della struttura e ha minacciato di buttarsi giù. Solo il tempestivo ed efficace intervento dei vigili del fuoco immediatamente accorsi sul posto ha evitato conseguenze tragiche. I pompieri sono riusciti a raggiungere il giovane e hanno cominciato a dialogare con lui. Mentre un vigile cercava di distrarlo gli altri sono riusciti ad avvicinarsi e bloccarlo impedendogli di fare qualche gesto inconsulto. Il ragazzo è poi stato affidato ai sanitari per i trattamenti del caso. Probabilmente il giovane, da quello che si è riuscito a capire, temeva che una volta dimesso dalla clinica potesse essere rimpatriato e l'idea di dover tornare in patria dopo i sacrifici e le disavventure per arrivare in Italia lo hanno gettato nella disperazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X