Venerdì, 21 Settembre 2018
COSENZA

Non beve da 24 anni
festeggia in sede
Alcolisti Anonimi

Ventiquattro, il numero sulla torta. Gli auguri di amici e parenti, per una festa di compleanno diversa. Non l'età anagrafica, ma il tempo lontano dal bicchiere. Francesco, vive in un paese della Sila cosentina ed è tra i responsabili del gruppo Alcolisti Anonimi di Cosenza. Febbraio è il mese in cui quasi un quarto di secolo fa, è rinato. Nella sede di via Caruso 1, a Cosena (ex scuola Milelli) dove l'associazione ha la sua sede, racconta dell'alcol compagno di giornate sul lavoro ed in famiglia, del disagio della moglie che, per prima ha chiesto aiuto, del percorso per “disintossicarsi”, del gruppo nato nella città dei bruzi. Riunioni il martedì ed il venerdì pomeriggio alle 17. Un numero sempre attivo ( 347/8675652) per chi decidesse di voler smettere di bere. La terapia che comincia con l'auto-aiuto, la discrezione, il rispetto dei “dieci passi”. Il supporto alle famiglia. “Si avvicinano ad A.A.- spiega- donne ed uomini. L'alcol non fa distinzione Ci sono casalinghe, impiegati, medici e manager” “ Per noi contano le persone e i risultati”. “ L'alcolista- spiega Francesco- è alcolista per sempre. Il bicchiere è nemico e minaccia costante. La lotta è quotidiana e il lavoro del gruppo, ci permette di vincere la nostra battaglia, un giorno alla volta”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X