Sabato, 22 Settembre 2018
OPERAZIONE CARABINIERI

Furto e incasso assegni
11 arrestati, ecco i nomi

Conti correnti bancari del valore di quasi 600mila euro intestati ad alcuni indagati sono stati sequestrati dai carabinieri del Comando provinciale di Cosenza nel corso dell'operazione che ha portato all'arresto di 11 persone per una serie di furti di assegni poi incassati all'insaputa del beneficiario. Durante l'operazione è stata sequestrata anche documentazione bancaria, altra documentazione bancaria falsificata per la concessione di carte di credito, documenti di riconoscimento falsificati, oltre a due automobili. Sono state compiute anche perquisizioni a casa di nove indagati. Gli arrestati, secondo l'accusa, rubavano i titoli di credito durante la spedizione postale. Quindi i titoli venivano contraffatti nella parte relativa al destinatario e negoziati su conti correnti aperti appositamente o su conti di persone compiacenti e vicine agli indagati. I provvedimenti restrittivi in carcere, emessi dal Gip del Tribunale di Paola su richiesta della Procura, sono stati notificati a Rosario Campagna, di 50 anni, domiciliato a Praia a Mare; Antonio Sorrentino (37), di Napoli; Biagio Carrozzino (57), residente a Scalea; Biagio Limongi (51), domiciliato a Tortora; Massimo Capalbo (29), residente a Grisolia; Salvatore Capalbo (63), di Grisolia; Mario Bernardo (59), domiciliato a Belvedere Marittimo, tutti già noti alle forze dell'ordine. Agli arresti domiciliari sono stati posti Barbara Ciccone (41), residente a Tortora; Angelo Marsilli (37), domiciliata a Tortora; Angelo Biancamano (43), residente a Scalea; Giovanni Pugliese (59), residente a Santa Maria del Cedro; Michele Cirasuolo (53), residente a Tortora, già noto alle forze dell'ordine. (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X