Lunedì, 24 Settembre 2018
COSENZA

Senza biglietto,
sorelline cacciate
dal bus

C’è una storia destinata a scatenare polemiche, una storia che affiora da una denuncia appena presentata dalla mamma di due bambine che sarebbero state cacciate dall’autobus urbano perchè sprovviste di biglietto. «È una questione di coscienza che ci turba: ma perchè costringere le mie figlie a scendere dal mezzo pubblico sotto la pioggia e in mezzo alla strada? Non era sufficiente multarle?». La querela è stata presentata, ieri pomeriggio, contro quel controllore troppo “zelante” che avrebbe agito da regolamento senza, tuttavia, tenere in considerazione l’età delle passeggere: 15 e 7 anni.

L'articolo completo lo trovate nell'edizione cartacea

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X