Domenica, 23 Settembre 2018
RENDE

Spiavano in bagno pubblico
arrestati pedofili

Sorpresi a masturbarsi in un magazzino per la manutenzione nei pressi del parco Robinson a Rende, mentre da alcuni fori nel muro guardavano un quindicenne entrato nell’adiacente bagno pubblico. E cosi per un 70enne di Lecce residente a Cosenza, E.F., e per un 54enne di Cosenza, C.C., assistente di segreteria in un istituto scolastico omnicomprensivo sono scattate le manette. L’arresto è stato eseguito dai carabinieri della compagnia di Rende che dopo alcune segnalazioni avevano avviato indagini. I due erano soliti spiare gli utenti del bagno e poi masturbarsi. Ad aggravare la situazione il fatto che il magazzino è  in uso agli operai comunali che curano il parco Robinson ed è a 10 metri da un asilo sito sempre nel parco. Evidente il rischio che minori giocando potessero per curiosità entrare nel magazzino vista la porta aperta, imbattendosi nei due che stavano marturbandosi, spiando il quindicenne nel bagno. Considerata l’aggravante di aver commesso il fatto in luoghi frequentati da minori e’ scattato l’arresto per atti osceni in luogo aperto al pubblico. Gli arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Cosenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X