Venerdì, 21 Settembre 2018
COSENZA

Tenta abusi su 16enne
in manette autista

arresto, autista, cosenza, san giovanni in fiore, violenza sessuale, Cosenza, Calabria, Archivio
donna violenza

Un pesante approccio sessuale da parte di un autista, amico di famiglia a cui i genitori l’avevano affidata in caso di necessità. Vittima una studentessa sedicenne di un centro della presila. Il presunto carnefice l’autista dell’autobus di linea con cui la ragazza raggiungeva la scuola a Cosenza. Lui 44 anni, S.A. è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile e posto ai domiciliari per tentata violenza sessuale. La giovane come ogni mattina il 29 maggio scorso aveva preso l’autobus per recarsi a scuola, ma ad un certo punto l’autista ha fatto scendere tutti i passeggeri per un presunto guasto invitandoli a salire su un altro pulmann che stava sopraggiungendo e ha chiesto invece alla sedicenne di restare perché comunque doveva andare a Cosenza per portare il mezzo al deposito di manutenzione. Dopo un pò, invece, ha fermato l’autobus in una zona isolata di campagna e ha cominciato a palpeggiare la giovane nelle parti intime. La decisa reazione della ragazza e l’arrivo provvidenziale sul suo telefono cellulare della  chiamata da parte di una amica preoccupata per il ritardo hanno dissuaso l’uomo che ha quindi ripreso la corsa normale e prima di far scendere la sedicenne le ha intimato di non parlarne con nessuno. La ragazza sotto shock ha invece raccontato tutto alle amiche e all’insegnate, poi ai genitori che hanno immediatamente sporto denuncia in questura. Dopo le indagini di riscontro coordinate dal procuratore capo di Cosenza Dario Granirei e dall’aggiunto Antonello Tridico, è arrivato il provvedimento cautelare. La procura aveva chiesto l’arresto in carcere, il GIP ha concesso i domiciliari.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X