Giovedì, 20 Settembre 2018
AUTOSTRADA SA-RC

Il PD contro Ciucci
'ancora bugie'

a/3, anas, ciucci, cosenza, pd, Cosenza, Calabria, Archivio

All’attacco di Ciucci i deputati e i consiglieri regionali del PD di Cosenza. Giovedì dibattito alla provincia su quelle che vengono definite le “bugie” di Ciucci. Le recenti dichiarazioni dell’Amministratore Unico dell’Anas Pietro Ciucci sul completamento dei lavori della Sa-Rc e sulla necessità di realizzare il Ponte sullo Stretto, ancora una volta ci hanno sbalordito ed offeso come calabresi – affermano gli esponenti del PD -  infatti, non comprendiamo, come si possa ancora impunemente affermare e ripetere che i cantieri della Sa-Rc saranno completati e chiusi entro la fine del 2013 quando, alla data in cui Le scriviamo, ancora mancano da appaltare, come pubblicato sullo stesso sito dell’Anas, i lotti di Cosenza Sud-Altilia Grimaldi (2 maxi lotti); Sibari-Frascineto; Pizzo Calabro-Sant’ Onofrio. Per dirla in cifre, dei 294,220 chilometri del tratto calabrese dell’A3 ne risultano ultimati solo 101,200, mentre altri 118,720 chilometri sono stati appaltati. Rimangono ancora da finanziare e da progettare 58,600 chilometri, quasi tutti in provincia di Cosenza, e il fabbisogno finanziario per il completo adeguamento dell’intero asse autostradale ammonta ad oltre 2,8 miliardi di euro. Se pure tali lotti dovessero essere appaltati oggi, occorrerebbero almeno altri cinque anni di lavori per terminarli.  La seconda questione su cui vorremmo si facesse definitivamente chiarezza è l’ormai annosa vicenda che riguarda la costruzione del Ponte sullo Stretto senza il quale, ha detto l’Amministratore dell’Anas in un recente convegno svoltosi a Cagliari, verrebbe meno il Corridoio 5 Helsinky-La Valletta. Credevamo fosse chiara l’insostenibilità di un’opera ormai superata nei fatti per la mancanza di risorse e per la necessità di concentrare tutti gli sforzi per garantire la continuità del Mezzogiorno con il resto del Paese. Come calabresi – concludono gli esponenti del PD - siamo stanchi di essere illusi e presi in giro e riteniamo di avere capacità, competenze ed intelligenze sufficienti per essere coinvolti e per dire la nostra sulle questioni che riguardano la ripresa e lo sviluppo della nostra regione”.

© Riproduzione riservata

TAG: , , , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook