Sabato, 22 Settembre 2018
ROBERTA LANZINO

Venticinque anni fa
il barbaro assassinio

25° anniversario, motoraduno, roberta lanzino, violenza sessuale, Cosenza, Calabria, Archivio

Sono passati 25 anni dal quel tragico pomeriggio del 26 luglio1988 A distanza di un quarto di secolo è ancora in corso il nuovo processo per individuare gli assassini e dare finalmente verità e giustizia su uno dei femminicidi più tragici della storia calabrese e chiudere un iter giudiziario costellato di errori e superficialità. Oggi la Fondazione Lanzino, creata dai genitori, Matilde e Franco e che da anni sono il più importante presidio antiviolenza sul territorio regionale non solo con iniziative di prevenzione e culturali, ma concrete come il centro di ascolto e la “Casa di Roberta” che offre ospitalità e sostegno alle vittime di violenza e abusi, ha voluto ricordare questo triste anniversario con il primo motoraduno. In tanti nel pomeriggio a bordo del classico due ruote, quello che Roberta amava tanto e a bordo del quale era quando ha incontrato i suoi orchi, si sono recati da Castrolibero a Cosenza e Rende. Qui alle 19.00 una messa nella chiesa di Sant’Antonio da Padova e poi alle 21.00 nella casa di Roberta la testimonianza di Franco e Matilde Lanzino.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X