Venerdì, 21 Settembre 2018
EMERGENZA RIFIUTI

Regione no centro riciclo
parte azionariato M5S

azionariato popolare, centro riciclo, cosenza, m5s, on. barbanti, sen. molinari, Cosenza, Calabria, Archivio

La regione boccia il centro di riciclo a Cosenza, proposto dal Movimento 5 Stelle, per far uscire la regione dall’emergenza rifiuti? I parlamentari grillini, Francesco Molinari e Sebastiano Barbanti non demordono e rilanciano l’idea  di un  azionariato diffuso attraverso il quale creare e gestire il centro riciclo a Cosenza. “Come Movimento 5 Stelle siamo convinti – affermano -  che la gestione di servizi primari di una comunità debba prevedere la partecipazione attiva dei cittadini di quella comunità e chiederemo ai cittadini di scendere in campo insieme a noi per prendere in mano il futuro della nostra terra.  Fa specie apprendere oggi che un’idea geniale che porterebbe a percentuali di riciclo inimmaginabili nella nostra regione (quasi il 97% dei materiali) sia messa all’angolo a favore di altre soluzioni obsolete, come discariche ed inceneritori unite all’inquinante trasporto su gomma. Pratiche che per 16 lunghi anni sono riuscite a mantenere in piedi l’emergenza rifiuti e non si capisce perché oggi invece dovrebbero essere in grado di farcela superare. Alla Calabria servono nuove idee per superare le problematiche ambientali, ma dalla Regione ci somministrano sempre la solita minestra. A questo punto – concludono pretendiamo da Scopelliti e Pugliano delle giustificazioni accettabili a questa scelta . 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X