Lunedì, 24 Settembre 2018
COSENZA

Un violino per Accardo
dai liutai di Bisignano

Un violino della prestigiosa tradizione liutaria del maestro Vincenzo De Bonis di Bisignano per uno dei più importanti violinisti al mondo del 900, il maestro Salvatore Accardo. Lo strumento è stato realizzato da un affermato liutaio, Francesco Pignataro, diplomato presso la Scuola del CFP provinciale di Bisignano, sotto la guida del Maestro De Bonis.  Il piccolo centro della Media Valle Crati  vanta un’ antica tradizione liutaria che risale al 1400.  Il violino sarà presentato nel corso di una conferenza alla Provincia di Cosenza e nell’ occasione sarà annunciata anche la collaborazione tra la Provincia e la CNA per la riapertura della Scuola di Liuteria di Bisignano, che mira a riprendere l’ antica e ricca tradizione liutaria,  nel rispetto delle caratteristiche e peculiarità estetico - acustiche espresse dall’artigianato della città di Bisignano.  Da circa otto anni la Scuola di liuteria è chiusa per mancanza di fondi, ma sia la Provincia di Cosenza che il Comune di Bisignano ritengono che la riapertura della Scuola rappresenti  una risorsa per il territorio, considerando anche il fatto che la sola Scuola di liuteria in Italia che vanta antiche tradizioni è quella di Cremona.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X