Giovedì, 20 Settembre 2018
PD

Situazione precipita
partito anestetizzato

appello, berlusconi, epifani, ernesto magorno, pd, Cosenza, Calabria, Archivio

La condanna del presidente Berlusconi, la mobilitazione del PDl rischiano di fa implodere ancora di più il Partito Democratico. Nelle ultime ore da più parti si sollecita un incontro della direzione con la definizione di una linea chiara, decisa, precisa. Va in tale direzione l’appello el deputato cosentino del PD, Ernesto Magorno e del collega Federico Gelli. “La situazione sta precipitando, esponenti di primo piano del Pdl portano il loro attacco addirittura fino al presidente della Repubblica: possibile che il Pd non abbia in programma nessuna riunione? Il partito si riunisca subito. Mentre Berlusconi parla di elezioni anticipate e prepara la campagna elettorale – aggiungono i due deputati – il nostro partito sembra anestetizzato. Ancora nessuna certezza su congresso e primarie, continuano i rinvii, si procede con le esplorazioni quando uno statuto con regole chiare e sperimentate già lo abbiamo. Le riunioni previste sono state addirittura sconvocate e rinviate. Occorre la convocazione della direzione subito, allargandola anche a tutti i parlamentari per dare spazio a tutte le sensibilità. Dopo settimane di melina, dobbiamo accelerare per farci trovare pronti a tutto, come ha detto il segretario Guglielmo Epifani”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook