Venerdì, 21 Settembre 2018
COSENZA

«L’ho lasciato
per un altro,
ma quante bugie!»

carpentiere, Cosenza, Calabria, Archivio

  «È vero, ho lasciato il mio futuro marito per un altro, ma il resto sono menzogne». Maria (il nome, naturalmente, non è quello vero, ndr) racconta la sua verità sullo “scandalo” sentimentale che l’ha travolta suo malgrado. Ieri mattin ha deciso di uscire allo scoperto per zittire le chiacchiere: «Non avrei voluto tutto questo clamore. E, soprattutto, mi sarebbe piaciuto che la storia raccontata fosse stata più reale. Ho letto di botte, di tradimenti in flagranza, di case in ristrutturazione, di tresche. La verità è che il mio ex ha tentato di aggredirmi quando, giovedì mattina, s’è presentato nella nostra futura dimora, intorno alle 9.30. Era furente, mi ha detto subito: “Vo - glio sapere di chi sono questi numeri telefonici ai quali hai telefonato”. Io ho cercato di calmarlo, senza però dargli spiegazioni. Franco (nome none vero), allora, ha composto uno di quei due numeri che aveva trovato sui tabulati del gestore telefonico e dall’altro capo ha risposto uno dei manovali del mio nuovo compagno. Nel frattempo, Franco ritenendo d’aver scoperto la tresca è salito al piano di sopra dove Luigi (anche questo nome non è quello vero) stava lavorando a una pavimentazione esterna su incarico di mia madre. Franco, allora, con arroganza, gli ha intimato di prendere le sue cose e di andare via da quella casa.

L'articolo completo lo trovate sul nostro giornale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X