Domenica, 24 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Truffa assicurazioni sentenza di condanna
COSENZA

Truffa assicurazioni
sentenza di condanna

assicurazioni, condanna, truffe, Cosenza, Calabria, Archivio
tribunale cosenza

Condanne dai sei mesi ai tre anni per i 44 imputati accusati di associazione per delinquere finalizzata alle truffe ai danni di compagnie assicuratrici, alla ricettazione e all'uso di atti falsi. La sentenza, nel pomeriggio, del tribunale di Cosenza. L'operazione denominata “number one scattò nel dicembre del 2010 in manette, finirono alcuni professionisti. Avvocati, medici, i titolari di un'agenzia di pratiche infortunistiche stradali e un consigliere comunale della città dei bruzi, Sergio Bartoletti, a cui venne aplicata la misura dei domiciliari. Bartoletti ,ex coordinatore provinciale del Pdl , per i quale, oggi il palazzo di giustizia della città dei bruzi ha applicato anche la pena accessoria dell'interdizione perpetua dai pubblici uffici. I giudici dunque hanno confermato l'ipotesi accusatoria secondo la quale sul territorio avrebbe operato una vera e propria organizzazione, che grazie a false perizie mediche e falsi testimoni avrebbe ottenuto rimborsi dalle compagnie assicurative per improbabili incidenti stradali. Vorticoso sarebbe stato il giro d'affari quantificato dagli investigatori in centinaia di migliaia di euro. La sentenza emessa oggi dal tribunale di Cosenza impone ai condannati il risarcimento del danno in favore delle assicurazioni vittime dal raggiro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook