Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Provincia bruzia è record esuberi
COSENZA

Provincia bruzia
è record esuberi

cosenza, esuberi, provincia, Cosenza, Calabria, Archivio
provincia cosenza

La riforma delle Province, il dimagrimento di compiti e funzioni, ha come conseguenza quella di avere meno personale. Esodi previsti in tutta Italia, la Calabria non fa eccezione, anzi diventa caso nazionale perchè Cosenza, come riporta oggi il quotidiano economico Il sole 24 ore , fa registrare il numero di esuberi più alto d'Italia e della Calabria ben 514, seguita da Cataznaro con 259, Reggio Calabria che è città metropolitana con 239, Crotone 154 e Vibo Valentia con 192. Nelle province italiane si contano 19.339 lavoratori in esubero negli enti intermedi. L'allarme lanciato dall'Unione delle Province italiane che ha elaborato i dati. Resta il problema delle eccedenze. Dove saranno ricollati questi dipendenti? In città come Roma e Milano dove l'apparato della pubblica amministrazione è più consistente probabilnente sarà più facile trovare l'operazione riorganizzazione, ma in Calabria come si procederà? Resta l'interrogativo. Mentre l'unica certezza è rappresentata dal fatto che i soldi non ci sono. Le Province hanno già subito dei tagli consistenti. Nella nostra Regione Reggio Calabria rispetto al 2010 ha ridotto le risorse del -55%, Vibo Valenti a del -53%, Crotone del -50, Catanzaro del 49% e Cosenza del -45%. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook