Martedì, 16 Ottobre 2018
NEL COSENTINO

Diciotto persone sorprese a guidare in stato di ebbrezza

di
alcol test, cosenza, Cosenza, Archivio
Diciotto persone sorprese a guidare in stato di ebbrezza

Montalto Uffugo

I carabinieri della Stazione di Montalto Uffugo hanno denunciato, nel corso delle attività di controllo sul territorio, cinque persone. Per il reato di evasione un 41enne di Napoli, il quale si trovava agli arresti domiciliari presso una comunità terapeutica di San Benedetto Ullano. Durante un controllo non è stato trovato nella struttura. Per furto di energia elettrica, invece, un 53enne di Lattarico e un 52enne di Acri, titolari di un night club, che attraverso un by-pass al contatore usufruivano illecitamente dell’energia elettrica. Altra denuncia per minacce, lesioni personali e invasione di terreni è scattata per un 67enne di Montalto, perché, durante i lavori di recinzione del terreno della vicina avrebbe minacciato e aggredito la donna, una 80enne sempre di Montalto, facendola cadere e procurandole lesioni giudicate guaribili in sette giorni dai medici dell’ospedale di Cosenza.

Con la stessa accusa sono state denunciate due donne, una 28enne di Castrovillari e una 59enne di Montalto Uffugo, le quali, durante una lite, hanno minacciato e aggredito con un bastone i vicini di casa, procurandogli ecchimosi ed escoriazioni.

Controlli serrati anche da parte dei militari dell’Arma della stazione di Lattarico che hanno denunciato, in stato di libertà, per il reato di truffa on-line, un 37enne di Taranto e un 36enne di Napoli. I militari della Stazione di Rose hanno, invece, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 54enne di Catanzaro che nascondeva cinque panetti di hashish da 100 grammi e 1.500 euro in contanti.

A Bisignano, i militari della locale stazione hanno arrestato, per inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, un 30enne di Cerzeto perché trovato mentre faceva la spesa con il proprio nucleo familiare.

Continua anche l’azione di contrasto all’uso di alcool durante la guida. Operazione condotta dalla Compagnia carabinieri di Rende. Gli automobilisti controllati e risultati positivi al test alcolemico, con un tasso superiore ai limiti previsti dalla legge, sono diciotto.

Le loro patenti sono state ritirate, le autovetture affidate a persone idonee alla guida e i conducenti denunciati. Ed ancora, i militari di Rende hanno denunciato per detenzione abusiva di armi o munizionamento un 47enne di Rende. Sempre per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere sono stati denunciati un 19enne di Castrolibero e un 65enne di Montalto Uffugo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X