Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ludoteche comunali a Cosenza, si rischia la chiusura
LA VERTENZA

Ludoteche comunali a Cosenza, si rischia la chiusura

di
L’appalto scade a fine dicembre e non si parla di proroghe. Attive su via Popilia, Serra Spiga e centro storico
Cosenza, Archivio
La ludoteca

Nuvole all’orizzonte per le ludoteche comunali. Rischiano la chiusura per cui i lavoratori dopo avere intravisto spiragli di luce durante l’estate sono preoccupati e pronti alla mobilitazione. L’allarme viene lanciato dalla Usb-Lavoro Privato che già in passato aveva denunciato i possibili riflessi negativi causati dal dissesto finanziario del Comune».
Dopo il generalizzato taglio ai servizi, fa notare l’Usb-Lp, «a rischiare lo stop sono le ludoteche pubbliche».
Il Comune di Cosenza la scorsa estate ha appaltato il servizio di gestione delle ludoteche comunali, con un bando di gara, a “La Piramide Cooperativa sociale”, per la durata di tre mesi prorogabili per ulteriori tre. Il servizio è stato poi effettivamente attivato lo scorso 3 ottobre nei quartieri di via Popilia, Serra Spiga e nel centro storico.
«Da Palazzo dei Bruzi non si ha ancora nessuna novità sulla possibile proroga», si legge in una nota della sigla sindacale, «il servizio, quindi, potrebbe essere interrotto tra poco più di un mese. A ciò si aggiungono le difficilissime condizioni dei lavoratori che con generosità e abnegazione permettono il buon funzionamento delle stesse ludoteche».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook