Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Calendari di B, Guarascio ironizza con Vergassola: “I nostri 20 pali della scorsa stagione? Serve sale...”. Caserta: “Avvio tosto”

Il patron del Cosenza, Eugenio Guarascio, durante la presentazione del calendario di serie B, è intervenuto dopo che sono state sorteggiate le prime 7 giornate: «Sarà un campionato tosto, la serie B è il campionato degli italiani. Speriamo che ci siano squadre deboli ma non è mai così. Stiamo allestendo una squadra competitiva, ci faremo trovare pronti per la partita del 17 agosto. I 20 pali dell'anno scorso? Sembrava un tiro al bersaglio, i magazzinieri hanno provato a rompere la maledizione gettando del sale...», ha ironizzato con il presentatore-comico Dario Vergassola.

In casa Catanzaro non viene data troppa importanza ai sorteggi. «Non do molto peso al calendario – ha commentato a caldo il ds giallorosso Ciro Polito – perché dobbiamo comunque affrontarle tutte le squadre di questo torneo che è sempre molto duro. Cominciamo con una retrocessa che ha voglia di riscatto – ha affermato – e poi abbiamo tre neo promosse. Ma questo non significa davvero nulla. Tutto dipende da come arriveremo sia noi che loro a questi impegni. L’importante è non deprimersi né esaltarsi perché la stagione è molto lunga».

«Un avvio sicuramente non facile – ha detto il tecnico Fabio Caserta – contro una squadra appena retrocessa dalla serie A, il Sassuolo, che punta a tornare subito nella massima categoria. Noi faremo di tutto per farci trovare pronti, facendo valere soprattutto il fattore campo con le prime due gare al “Ceravolo”, che mi aspetto di giocare in un clima caldo non solo per le temperature estive. In ogni caso penso che l’avvio di campionato sia difficile per tutti, perché non si conosce ancora la vera forza delle rose. Questo vale per noi ma anche per tutti gli altri».

Tag:

Caricamento commenti

Commenta la notizia