Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cinema

Home Cultura Cinema International Film Fest a Castrovillari, al centro tutta la magia del grande schermo
RICCO PROGRAMMA

International Film Fest a Castrovillari, al centro tutta la magia del grande schermo

Tra gli ospiti Giancarlo Giannini, Ezio Greggio, Heather Parisi

Prosegue con grande successo l’edizione 2022 di i-fest International Film Festival, evento ideato dall’attore castrovillarese Giuseppe Panebianco e dalla manager palermitana Glauce Valdini, che fino a domenica regalerà alla Calabria 11 giorni di cinema e magia, con grandi appuntamenti culturali ed esclusivi momenti di spettacolo dedicati al grande schermo.

Dopo le prime giornate dedicate al progetto “Cinema Senza Confini” (che ha visto il coinvolgimento dei detenuti della Casa Circondariale “Rosetta Sisca” di Castrovillari) e alle proiezioni di numerosi film in concorso e fuori concorso in vari cinema del Cosentino, sabato il festival ha vissuto un momento molto intenso al Teatro Garden di Rende con la masterclass “Da Fellini a Bunuel” a cura di Milena Vukotic.

Martedì, invece, al Teatro Vittoria di Castrovillari pubblico delle grandi occasioni per il Premio Internazionale “Calabria del Cuore” (evento che vanta la direzione scientifica del dottor Giovanni Bisignani e che ha come finalità la sensibilizzazione alla prevenzione delle malattie cardiovascolari), con la consegna di una creazione originale del Maestro Gerardo Sacco al regista Enrico Vanzina, al direttore del reparto di Cardiochirurgia del Gemelli Massimo Massetti, al direttore di Rai Uno Stefano Coletta, all’attrice Madalina Ghenea e al cantautore Albano Carrisi (oltre che al calciatore Gennaro Gattuso, intervenuto in videoconferenza).

Ma adesso, il week end è ricchissimo di appuntamenti (tutti ad ingresso libero), che nella giornata di oggi prevede l’inizio delle attività alle 16 al Teatro Vittoria – nel cui foyer sono visitabili le mostre fotografiche “SHE – Omaggio a Monica Vitti” e quella a cura del CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia “DIVE – Omaggio alle Donne del Cinema Italiano” - con la presenza della ballerina Heather Parisi, che interverrà in veste di regista per presentare il suo film dal titolo “Blind Maze”, che verrà proiettato al termine dell’omonima masterclass.

In serata, invece, dopo la proiezione, a partire dalle ore 20, del film “Kanoyama” (nella rassegna fuori concorso “Orient Express”) e, a seguire, di “Fall of the Ibis King” (tra le pellicole inserite nella rassegna fuori concorso “Eye on Venice”), sul magnifico palco creato ad hoc dal famoso scenografo Mario Gambarrone all’interno del Castello Aragonese, dopo la sfilata di gioielli creati da Gerardo Sacco dedicata a Zeffirelli, presentati dal patron Giuseppe Panebianco e dalla splendida Ayda Yespica e intervistati dal direttore di MyMovies Giancarlo Zappoli e dal critico cinematografico Mario Sesti, si racconteranno al pubblico la nuova stella del cinema italiano, la giovanissima attrice calabrese Swamy Rotolo, fresca vincitrice del David di Donatello, e il poliedrico Ezio Greggio.

Domani, invece, prima del gran finale in programma al Castello Aragonese a partire dalle 20 (dove, dopo la proiezione dei film fuori concorso “Los Huesos” e “My Fears”, oltre ad essere consegnati i premi nelle categorie in concorso – “Short Film”, “Doc”, “Animazione”, “Young Talents” e il premio speciale “Cinema Senza Confini” ai vincitori del contest internazionale “Orizzonti 2022” – sarà di scena uno degli attori italiani più amati, Giancarlo Giannini), tante le attività in programma nell’arco della giornata al Teatro Vittoria: dall’incontro mattutino (ore 11.30) con il regista Carlo Verdelli, che dopo aver presentato la pellicola “Paolo Conte” terrà la masterclass “Dallo schermo alla pagina. Musica da leggere”, alla proiezione di “Vianello. Il fascino (in)discreto dell’ironia”, produzione originale di i-fest 2022 a cura dello storico del cinema Fabio Melelli in programma alle 16.30, fino alla masterclass, a seguire, di Mario Sesti sul tema “Video Essay 2022”.

L’edizione di i-fest terminerà, poi, domenica, con la proiezione del film “La notte del 12” in anteprima nazionale in programma a Cosenza alle ore 18.30 al Cinema Citrigno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook