Mercoledì, 17 Ottobre 2018
SANITA'

A Corigliano Rossano due anni d'attesa per un elettrocardiogramma

di

Ora non esiste più il confine se considerare il locale l’ospedale come “presidio” per curare o prevenire le malattie serie come le cardiopatie, oppure come struttura che non risponde agli scopi insiti nella stessa dicitura di presidio nel suo significato di protezione. Optano per la seconda considerazione la signora R.F. ed i familiari della stessa, ultraottantenne, di fronte alla recente prenotazione per potere effettuare una visita cardiologica ed elettrocardiogramma presso l’ospedale Nicola Giannettasio facente parte dello spoke Corigliano Rossano.

Sarebbe rimasta senza parole (ovviamente non da meraviglia per i tempi brevi della data di esecuzione dell’esame), infatti, la paziente quando dal Cup le è stata assegnata sul foglio di prenotazione la data di febbraio 2020.

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X