Lunedì, 17 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Scia luminosa nei cieli di Castrovillari, le foto all'attenzione del Centro ufologico nazionale

scia luminosa castrovillari, Cosenza, Calabria, Cronaca
La luce ripresa con il telefonino

Due donne, un’insegnante e una libera professionista hanno assistito, la sera di domenica 23 settembre, a uno strano fenomeno nei cieli di Castrovillari. Una luce bianca e intensa si è accesa misteriosamente nel cielo già buio attraversandolo velocemente prima di sparire nel nulla. "Eravamo sul terrazzo di casa, all’improvviso la mia amica mi dice: guarda quell’aereo che strano, sembra un boomerang. E come viaggia velocemente! Avevo il telefonino in mano e ho fatto qualche foto".

L’evoluzione dell’oggetto, documentata dalle due donne, è finita all’attenzione del presidente regionale calabrese del Centro ufologico nazionale, Eugenio Gagliardi. Gli scatti realizzati con la fotocamera dello smartphone sono stati elaborati dagli esperti ufologi e i risultati sono interessanti. Dai rilievi è emerso infatti che "trattasi di un oggetto costituito da forma tubolare delle dimensioni comprese tra 20/25 metri di lunghezza complessiva con sezione di  8 m. di diametro e dalla forma solida. Il controllo dei valori tonali dell’emissione luminosa dell’immagine hanno evidenziato la presenza di una struttura solida interna avente dimensioni 5/6 metri di diametro con lunghezza di circa 20 metri, circondata da alone esterno. Gli effetti perimetrali evidenziati esternamente all’immagine hanno consentito di rilevare una scia di ridotta intensità luminosa dall’interno della convessità con emanazione di intensità costante rilevata anche sulle appendici laterali con maggior intensità sul  braccio sinistro dell’immagine. Trattasi di un fenomeno anomalo costituito da una elemento solido di forma convessa, a ridotta sezione circolare, avente caratteri sostanzialmente materici e dotato di volume proprio all’interno".

Il presidente Gagliardi non si stupisce: "Sono anni ormai che l’area del Pollino è teatro di avvistamenti. E noi continuiamo a registrare periodiche segnalazioni di gente comune che spesso ci fornisce anche supporti fotografici e filmati. Da parte nostra continuerà il lavoro di investigazione scrupolosa sul fenomeno degli avvistamenti di oggetti volanti non identificati".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X