Domenica, 09 Dicembre 2018
EMERGENZA

Cosenza tra buche, cantieri e calcinacci

Si sbriciola qua e là come glassa di zucchero la città dei Bruzi. Dal ponte della sopraelevata di via Padre Giglio, ieri mattina, sono cadute inquietanti briciole di calcestruzzo e poco prima, in via Migliori, nelle vicinanze dell’ingresso dell’Annunziata, un’ampia lamina d’asfalto è andata giù spalancando una voragine per nulla rassicurante.

Traffico è la parola d’ordine che fa il paio coi disagi: come se non bastassero quelli dovuti alla chiusura della corsia sud di Viale Parco Giacomo Mancini, ma questa è un’altra storia.

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X