Giovedì, 15 Novembre 2018
L'IMPERO DELLA 'NDRANGHETA

Cosenza, il boss "Micetto" condannato a 13 anni e 4 mesi

di
'ndrangheta cosenza processo, Micetto Cosenza, pentiti micetto cosenza, Processo Micetto, Anna Palmieri, Celestino Abbruzzese, Francesco Noblea, Cosenza, Calabria, Cronaca
Tribunale Cosenza

Lo condanna più pesante del Tribunale di Cosenza è quella di Celestino Abbruzzese, detto “Micetto”, che dovrà scontare 13 anni e 4 mesi. Pena più lieve, invece, per la sua compagna, Anna Palmieri: 10 anni. Anche uno dei tanti freschi pentiti che la carcerazione ha prodotto, Francesco Noblea, dovrà passare 10 anni e 8 mesi in cella.

È l'esito dell'inchiesta “Job Center” sulla quale la Cassazione ha posato la pietra tombale firmando la sentenza definitiva nei confronti degli imputati che avevano scelto il percorso dibattimentale più veloce col rito abbreviato.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X