Mercoledì, 12 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Detenevano cocaina in casa, arrestati un uomo e una donna a Corigliano

I carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno tratto in arresto due persone, un uomo ed una donna, per detenzione di cocaina ai fini di spaccio.

Nello specifico alle prime luci dell'alba di oggi i militari del Nucleo Operativo di Corigliano, unitamente alle unità cinofile dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Vibo Valentia facevano irruzione all'interno di un'abitazione sita in Contrada Occhio di Lupo appartenente ad una coppia con innumerevoli precedenti, anche per droga, ma attualmente occupata dalla sola donna, in quanto il marito si trova ristretto presso la Casa Circondariale di Castrovillari. Dentro casa c'era un altro uomo.

Durante la perquisizione il cane Jettamor's ha iniziato ad annusare qualcosa di sospetto. Infatti nella cucina, sopra una mensola, vi era una bambola di porcellana sotto alla quale vi erano nascosti diversi barattolini in plastica, che contenevano circa 8 grammi di cocaina, divisi in 24 dosi pronte per la vendita e circa 5 grammi di sostanza da taglio utilizzata verosimilmente per allungare la cocaina pura. Dentro un cassetto della cucina i carabinieri hanno trovato un bilancino di precisione con residui della stessa sostanza. Scoperti anche 1.100 euro, alcuni nascosti nel pantalone dell'uomo, mentre la parte più consistente celata nella culla del bimbo di pochi mesi. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Per la donna M.D.L., 26enne rumena, con molti precedenti e per l'uomo, D.V.L.P., 30enne tedesco ma domiciliato a Corigliano, incensurato, sono stati disposti gli arresti domiciliari con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X