Lunedì, 17 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Intimidazione ad Acri, incendiati autorimessa e carro funebre

di

Hanno forzato la porta d’ingresso dell’autorimessa, cospargendo di liquido infiammabile ed incendiando il carro funebre che si trovava all’interno.

Il rogo, sprigionato in piena notte, ha finito per danneggiare irreversibilmente oltre che il mezzo, probabilmente anche la struttura che ospita l’agenzia funebre di Carmine Morrone, nella frazione San Giacomo del comune di Acri.

Sul posto, per domare il rogo, sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno anche constatato, dopo aver spento l’incendio, i danni provocati allo stabile che rischierebbe la parziale se non addirittura la completa demolizione.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook