Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
CARIATI

Ampliamento della discarica di Scala Coeli, i sindaci si dicono contrari

di

Contrarietà all’ampliamento della discarica di rifiuti, non pericolosi da realizzarsi in località Pipino di Scala Coeli”. Questo è stato l’unico punto trattato durante i lavori di un affollato Consiglio comunale, presieduto da Antonio Arcuri.

L’Assise civica cariatese, chiesta dai consiglieri di minoranza di “Cariati Unita”, si è riunita, l’altra sera, nel Centro Sociale. Alda Montesanto, ha illustrato il punto all’ordine del giorno, richiesto dal suo gruppo, riaffermando la netta contrarietà a questo progetto.

Tutti i sindaci e le associazioni intervenuti si sono detti contrari a quest’ampliamento. Il sindaco di Umbriatico, Pasquale Abenante: «Non siamo stati mai ascoltati da nessun funzionario regionale». Mauro Santoro, sindaco di Terravecchia: «I sindaci sono stati privati, nel corso degli anni, delle loro prerogative e competenze».

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook