Domenica, 21 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
VIABILITA'

Cosenza, lavori continui: le strade come mulattiere

di

Il fenomeno sembrava finito. Ma è bastato allentare per un po’ la morsa dei controlli perché ritornasse d’attualità. E così le imprese che effettuano lavori di riparazione di perdite idriche o interventi per sistemare e potenziare le varie reti dei sottoservizi fanno di nuovo il bello e il cattivo tempo.

La pavimentazione viene smantellata in più punti, dopo di che a lavori ultimati la sede stradale viene lasciata in condizioni precarie. Con buche, feritoie, avvallamenti, piccoli dossi creati da strati di cemento e sabbia che costrin gono gli automobilisti a pericolosi zig-zag e improvvise frenate per evitare di rimetterci qualche pezzo del loro veicolo.

Qualche anno fa l’amministrazione comunale per evitare casi del genere e di avere dunque strade malmesse dopo lavori di qualsiasi genere aveva prodotto un regolamento interno che obbligava le ditte impegnate nei vari interventi sulla viabilità cittadina di ripristinare lo stato dei luoghi prima di abbandonare il cantiere. Pena multe salate. E le cose per un po’ di tempo sono andate bene. Ognuno a lavori finiti faceva il proprio dovere.

Ma, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, da alcuni mesi siamo tornati all’antico.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook