Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
SORICAL

Niente acqua da cinque giorni, a Spezzano Albanese si soffre la sete

di

La città soffre la sete. Da cinque giorni in gran parte delle case di Spezzano Albanese non arriva l'acqua. I disagi si sono trasformati in vera e propria emergenza tant'è che anche le famiglie che dispongono di cisterne supplementari, hanno esaurito le scorte d'acqua.

Le proteste dei cittadini stremati da un disservizio si sono moltiplicate tanto da mandare in paralisi gli uffici comunali. Far soffrire di sete un'intera cittadina in pieno agosto e dopo cinque giorni di rubinetti a secco è una vera e propria iattura.

Nel centro cittadino le autobotti continuano a solcare le strade per fornire d'acqua le numerose abitazioni rimaste a secco. La Sorical ha reso note le cause del disservizio. Per lavori urgenti ed improcrastinabili dovuti alla sostituzione di un'elettropompa nel serbatoio di contrada Venaglie l'erogazione dell'acqua è stata razionalizzata.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook