Domenica, 25 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
NEL COSENTINO

Resta incastrata tra le rocce mentre fa rafting, donna soccorsa a Papasidero

Era rimasta incastrata tra alcuni massi mentre faceva rafting nelle acque del fiume Lao a Papasidero.

Disavventura a lieto fine per una donna che è stata soccorsa e portata in salvo, dopo essere stata liberata dalle rocce, grazie all’intervento di personale dei vigili del fuoco e del gruppo speleo-fluviale intervenuto dalle sedi di Scalea a Cosenza.

La donna rimasta ferita, che ha riportato delle fratture ed è stata ricoverata nell’ospedale di Cosenza, si trovava nella zona assieme ad un gruppo di altre persone. Mentre stava effettuando la discesa del corso d’acqua, per cause in corso di accertamento, la donna è finita incastrata tra le rocce.

Una volta liberata dai vigili che hanno raggiunto il luogo dell’accaduto è stata trasportata a valle in sicurezza a bordo di un gommone e affidata alle cure dei sanitari del servizio 118 che ne hanno disposto il trasferimento in ospedale. Sul posto anche le forze dell’ordine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook