Martedì, 15 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LA DECISIONE

Cosenza, confermato il licenziamento dei 92 operatori socio-sanitari

di

Nulla di fatto nel vertice in Prefettura sul futuro dei 92 Oss dell'Azienda ospedaliera di Cosenza. Le due ditte (Coopservice e Multiservice) non arretrano di un millimetro e confermano le procedure di licenziamento a partire dal 30 settembre. Le istituzioni promettono impegni e soluzioni (legali). Una riunione così importante, un tavolo così ricco, secondo i lavoratori, avrebbe dovuto avere un esito diverso.

Per la Coopservice era «un tavolo politico» e sarebbe servita «una soluzione politica, non giuridica». Il commissario Cotticelli ha tentato di mediare e di convincere la ditta. Anche il prefetto Galeone e il dirigente Belcastro hanno cercato di fare ragionare la Coopservice per annullare i licenziamenti. Ma non c'è stato nulla da fare.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook