Martedì, 15 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
COSENZA

Tragedia a Malvito, 35enne muore folgorato da una scarica elettrica

di

Immane tragedia nel tardo pomeriggio di ieri in località Trellanze. Un uomo di 35 anni, V. G., originario di Sant’Agata d’Esaro è infatti deceduto a seguito della folgorazione scaturita da un palo elettrico.

Il 35enne si trovava nei pressi dell’abitazione dove conviveva insieme alla compagna. Sarebbe stato un passante ad accorgersi del corpo privo di vita, allertando subito i soccorsi tramite il 118 ed il 112.

Sul posto alcune pattuglie dei militari dell’Arma, i primi giunti dal servizio consorziato delle stazioni di San Sosti e Sant’Agata d’Esaro, e subito dopo quelli di Malvito ed una volante del Norm della Compagnia di San Marco Argentano. Subito dopo un’ambulanza del 118 con a bordo i sanitari che, purtroppo, hanno solo potuto constatare la dipartita del giovane.

Sulla dinamica dei fatti che hanno portato alla disgrazia stanno, ovviamente, indagando gli inquirenti coordinati dal magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Cosenza. La salma dello sfortunato 35enne è stata per questo trasportata presso l’obitorio dell’Annunziata di Cosenza per essere sottoposta ad autopsia dove si cercheranno di stabilire le reali cause del decesso.

La zona del drammatico evento è stata transennata per i dovuti controlli che avverranno nelle prossime ore. La notizia della morte del giovane ha fatto il rapido giro del circondario dove era molto conosciuto ed apprezzato.

Cordoglio e incredulità nell’apprendere la bruttissima notizia a Malvito, paese d’origine della compagna, che in quel momento stava lavorando, ma soprattutto nella cittadina dell’Esaro dove risiede uno dei fratelli che è consigliere comunale dal 2016.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook