Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA RICHIESTA DI AIUTO

Stanco delle liti in famiglia, minorenne di Corigliano chiama il 113 per salvare la madre

di

Assiste impaurito per l'ennesima volta alla violenza che il padre sferra alla madre e preso dalla disperazione chiama il numero di emergenza della polizia. È questo il gesto compiuto da un minore che ha impedito che una delle tante discussioni che avvenivano tra le mura di casa degenerasse. Gli agenti della polizia di Corigliano Rossano hanno raccolto la chiamata di aiuto giunta al numero di emergenza e una volta giunti sul posto si sono assicurati che il minore e la donna stessero bene e hanno iniziato a instaurare un rapporto di ascolto con la mamma del minore così da instillare in lei quella fiducia che l'ha infine indotta a denunciare i tanti soprusi subiti dal marito.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook