Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Due impianti per arginare l'emergenza rifiuti a Cosenza
IL PIANO

Due impianti per arginare l'emergenza rifiuti a Cosenza

di

«Siamo ancora in assoluta emergenza. Per questo oggi diventa fondamentale decidere sui contratti, decidere se firmarli eventualmente per ristabilire i rapporti con i concessionari direttamente e senza l'intermediazione della Regione. Una scommessa difficilissima».

L'Ato prepara i suoi primi passi verso la totale autonomia. Non c'è più l'ombrello della Regione a tenere in piedi il sistema. L'idea di gestione prevede la firma dei contratti con “Calabria Maceri”, per l'utilizzo dell'impianto privato di contrada Lecco, e con per l'impianto pubblico di Rossano.

Poi, ci sarà da sottoscrivere anche la convenzione con la Regione per il finanziamento degli interventi finalizzati alla realizzazione dell'Ecodistretto. Schemi di contratto che hanno incassato il parere favorevole dell'aula.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook