Domenica, 23 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cerca di entrare in tribunale con un coltello nella borsa, denunciato a Castrovillari
CARABINIERI

Cerca di entrare in tribunale con un coltello nella borsa, denunciato a Castrovillari

di

Ai carabinieri della Stazione di Castrovillari ha detto di esserselo dimenticato nel borsello. Una sbadataggine. Niente di più. Si tratta di un coltello a serramanico che non è sfuggito agli agenti che, ogni giorno, vegliano sulla effettiva sicurezza dei funzionari di cancelleria nel Tribunale, ma soprattutto sul lavoro dei magistrati che fanno funzionare la complicata macchina della Giustizia castrovillarese.

Gli uomini addetti alla sicurezza si sono subito accorti che qualcosa non andava per il verso giusto: il suono del metal detector ha spinto al controllo che ha poi effettivamente portato al rinvenimento del coltello. Sul posto sono poi giunti i militari della Compagnia di Castrovillari - sempre presenti all'interno del perimetro del Tribunale - ed hanno proceduto al sequestro dell'arma bianca (circa 10 centimetri di lama) ed alla denuncia di un 65enne di Corigliano.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook