Lunedì, 06 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Inchiesta “Clinica malata” a Belvedere, libero Fabrizio Rosano Tricarico
RIESAME

Inchiesta “Clinica malata” a Belvedere, libero Fabrizio Rosano Tricarico

di
inchiesta, Fabrizio Rosano Tricarico, Cosenza, Calabria, Cronaca
Nel fermo immagine del video diffuso dalla guardia di finanza un momento dell'operazione ''Clinica malata''

Il Tribunale del Riesame di Catanzaro ha rimesso in libertà Fabrizio Rosano Tricarico. Il giovane 27enne era finito agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta “Clinica malata” della Procura di Paola. Assieme a lui erano stati arrestati il padre Ciro Rosano Tricarico e lo zio Pasquale (prima in carcere e poi ai domiciliari su disposizione dello stesso Gip. Indagata anche la nonna del giovane Carmen Rosano di 92 anni.

I quattro, in qualità di ex proprietari della clinica Tricarico di Belvedere, devono rispondere a vario titolo di bancarotta fraudolenta aggravata. Ma i giudici della seconda sezione penale del Tribunale della Libertà (presieduto dal giudice Ermanno Grossi, a latere i colleghi Simona Manna e Giuseppe De Salvatore) hanno accolto il ricorso dei legali di Fabrizio, gli avvocati Franco e Paolo Sammarco e hanno quindi annullato l'ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Paola.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook