Lunedì, 06 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nuova emergenza rifiuti nella Sibaritide, da lunedì l'impianto di stoccaggio non sarà operativo
TORNA L'INCUBO

Nuova emergenza rifiuti nella Sibaritide, da lunedì l'impianto di stoccaggio non sarà operativo

rifiuti, Cosenza, Calabria, Cronaca
Foto di Franco Arena

La città ed i comuni del comprensorio della Sibaritide che fanno parte dell'Ambito di Raccolta ottimale dei rifiuti, a partire da domani dovranno fare i conti con una nuova emergenza rifiuti. Se non interverranno fatti nuovi nelle prossime ultime 24 ore, l'impianto pubblico di selezione dei rifiuti di Bucita, dove viene lavorato la spazzatura dei 35 comuni dell'Aro, a partire da lunedì, non sarà operativo.

Di conseguenza, con le temperature estive di questi giorni l'immondizia che inevitabilmente ritornerà per le strade, il territorio dovrà affrontare il serio e drammatico problema igienico-sanitario e di decoro.

Fino ad ieri pomeriggio, infatti, l'azienda Ekrò che gestisce la struttura di lavorazione dei rifiuti, sembra sia rimasta irremovibile dalla decisione, comunicata ai comuni, sindacati ed organi istituzionali, di sospensione del servizio per inadempienza dell'Ato e e degli stessi comuni nel pagamento degli oneri dovuti alla stessa azienda.

L'articolo nell'edizione di Cosenza della Gazzetta del Sud in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook