Sabato, 15 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acqua sporca sul lungomare del Tirreno cosentino, monta la protesta
PAOLA

Acqua sporca sul lungomare del Tirreno cosentino, monta la protesta

di

Il primo fine settimana di luglio non si apre nel migliore dei modi sul Tirreno cosentino. Il mare è sporco. Turisti e bagnanti protestano. La costa viene ancora una volta interessata da un rigagnolo marrone e da un odore nauseabondo sui lungomari. Se piove non mancano i casi delle fogne scoppiano.

Ma i depuratori? Quasi tutti gli amministratori assicurano che vanno a pieno regime. Funzionano e non presenterebbero problemi. Ma è ben chiaro che la tesi ormai non convince. Del resto con le presenze in aumento che si stanno registrando in tutti i comuni non si può assicurare la tenuta di taluni impianti per il numero di abitanti adesso più che raddoppiato. Il coro di protesta ieri mattina è partito da Paola.

L'articolo completo nell'edizione odierna della Calabria della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook