Venerdì, 14 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Movida, alcol e Covid: il triangolo pericoloso che spaventa Cosenza
POST-LOCKDOWN

Movida, alcol e Covid: il triangolo pericoloso che spaventa Cosenza

di

Movida, alcol e allarme Covid. Alla morsa letale del gomito troppo spesso alzato, nelle ultime settimane s'è aggiunto il pericolo degli assembramenti legati alla frequenza dei locali. Sempre meno nel centro di Cosenza e di più lungo le coste, dove il popolo del “bicchiere in mano” si sta spostando con ritmo direttamente proporzionale all'aumento delle temperature.

Tra l'altro è emerso che il lockdown ha infettato ulteriormente la piaga alcolismo. Il pericolo movida è al vaglio della Regione. La presidente Santelli ieri pomeriggio ha presentato l'iniziativa “Notti sicure”, pensata per garantire il sostegno a giovani e famiglie con il servizio di trasporto pubblico notturno su treni e bus, per tutta la stagione estiva, di ragazzi e ragazzi lungo le coste calabresi.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook