Venerdì, 14 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Uccise la moglie incinta a Cassano, ergastolo per Giovanni Di Cicco
CORTE D'ASSISE

Uccise la moglie incinta a Cassano, ergastolo per Giovanni Di Cicco

di

Fine pena mai. La Corte di assise di Cosenza ha inflitto l'ergastolo a Giovanni Di Cicco, 49 anni, reo confesso dell'omicidio della moglie, Romina Iannicelli. La donna venne assassinata a Cassano nella notte del 17 aprile 2019 nel quartiere Paglialunga.

L'imputato, reo confesso, (difeso dall’avvocato Annamaria Domanico del foro di Cosenza), era accusato di omicidio volontario aggravato: la consorte, al momento dell'aggressione mortale, era incinta.

Il giudice ha accolto in toto le tesi dell’accusa del pubblico ministero della Procura di Castrovillari Valentina Draetta.

Romina Iannicelli spirò per soffocamento dopo le botte ricevute dal coniuge. Di Cicco venne arrestato poche ore dopo il fatto di sangue dai carabinieri del colonnello Piero Sutera.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook