Venerdì, 14 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Inchiesta Passepartout a Cosenza: rinviato a giudizio Oliverio, prosciolto Occhiuto
L'UDIENZA PRELIMINARE

Inchiesta Passepartout a Cosenza: rinviato a giudizio Oliverio, prosciolto Occhiuto

Mario Occhiuto, Mario Oliverio, Cosenza, Calabria, Cronaca
Mario Occhiuto

Il gup del Tribunale di Catanzaro Alfredo Ferraro ha disposto 15 rinvii a giudizio e un non luogo a procedere al termine dell’udienza preliminare scaturita dall’inchiesta Passpartout. Il prossimo 27 aprile inizierà processo per l’ex governatore della Calabria Mario Oliverio; Nicola Adamo, ex consigliere regionale;  Giuseppe Lo Feudo, direttore generale delle Ferrovie della Calabria; l’imprenditore Pietro Ventura; l’imprenditore Rocco Borgia; Santo Marazzita, direttore dell’esercizio ferroviario di Ferrovie della Calabria; l’imprenditore Giulio Marchi; l’imprenditore Armando Latini; Giovanni Forciniti; il dirigente della Regione Fortunato Varone; il commissario della Sorical Luigi Incarnato, il consigliere regionale Luca Morrone, Luigi Giuseppe Zinno, Antonio Capristo, Giuseppe Trifirò.

Il giudice ha invece disposto il non luogo a procedere per il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. Gli indagati devono rispondere a vario titolo di turbata libertà degli incanti, corruzione  aggravata, ma anche traffico di influenze illecite, abuso d’ufficio, frode nelle pubbliche forniture.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook