Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cetraro, incendio devasta l'ex stabilimento Firrao: sospetto dolo
VIGILI DEL FUOCO

Cetraro, incendio devasta l'ex stabilimento Firrao: sospetto dolo

di

Un importante incendio è divampato ieri sera, intorno alle 19, all’interno dell'ex stabilimento “Cesare Firrao” di Cetraro, ubicato al confine con Acquappesa, da tempo diventato ricettacolo di rifiuti di ogni genere e al cui interno si trovano ancora alcuni manufatti e prodotti un tempo impiegati per la produzione di scarpe.

Sul posto sono prontamente intervenuti gli agenti della Polizia municipale di Cetraro, i vigili del fuoco, i carabinieri della locale Stazione, il sindaco, Ermanno Cennamo, e l'assessore Carmine Quercia. Le fiamme, ben visibili anche da lontano, hanno distrutto buona parte del tetto dello stabilimento, così come gran parte di ciò che si trovava al suo interno.

Sono state necessarie quasi quattro ore per domare le fiamme e ben tre autobotti. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un incendio dovuto a cause fortuite o dolose, anche se, da una prima analisi, i tecnici propendono per la seconda ipotesi.

Il sindaco Cennamo e l’assessore Quercia, per precauzione, subito dopo essere giunti sul posto, hanno invitato i cittadini residenti nei pressi dello stabilimento, vale a dire i cittadini di località Fiumicello e delle zone limitrofe, a chiudere le finestre e i balconi di casa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook