Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scalea, riparata la condotta di via Municipale nel centro storico
COSENZA

Scalea, riparata la condotta di via Municipale nel centro storico

di

È stata rifatta ieri, con un intervento definitivo la condotta di via Municipale a Scalea, una delle principali vie del centro storico della cittadina, al fine di risolvere definitivamente il problema dello scolo delle acque meteoriche che da anni caratterizzava l’arteria.

“Poco meno di 13mila euro per risolvere un problema che si manifestava con periodicità a ogni stagione invernale e che interessava il centro storico rendendo pericoloso il passaggio delle persone residenti e dei turisti - ha spiegato l’amministrazione comunale scaleota - Si tratta della zona medio alta di via Municipale, dove la raccolta delle acqua, per un tratto di oltre 40 metri, è servita da un sistema di griglie che da anni non funzionava per un intasamento dei tubi di collegamento alla rete centrale. Ragion per cui tutte le acque meteoriche provenienti dalla parte alta della stessa via, nonché da Via Castello e traverse, si riversavano in questo tratto di strada creando di fatto un vero e proprio ruscello torrenziale, invadendo in alcuni casi le abitazioni poste ai piani terra e rendendo pericoloso l’attraversamento delle scalinate durante le piogge”.

Dalla relazione degli uffici comunali competenti, è stato appurato che il problema era stato precedentemente affrontato cercando di sturare la conduttura, ma l’operazione che non è andata a buon fine perché il materiale accumulato all’interno negli anni si era solidificato, occludendo completamente il passaggio delle acque meteoriche.

“Abbiamo, pertanto, concordato con il settore manutentivo - ha spiegato il consigliere con delega alla manutenzione Gennarino Di Lorenzo - un intervento di risoluzione definitiva, per evitare di continuare a trascinarci un problema che si manifestava puntualmente e di intervenire periodicamente, rischiando di creare una spesa ricorrente alle casse comunale senza evitare il pericolo e il disagio per cittadini e turisti”.

L’intervento ha previsto uno scavo lungo tutto il percorso della conduttura di rete fognaria di acque bianche per rimuovere e sostituire tutta la tubazione occlusa fino al raggiungimento della condotta funzionante e garantire anche in questa zona del centro storico la migliore regimazione delle acque bianche.

“Questo intervento è la dimostrazione pratica di quanto il “paese vecchio” sia per la nostra amministrazione di fondamentale importanza per il suo valore culturale e turistico - ha concluso il consigliere con delega al centro storico Maria Teresa Faillace - L’attenzione per il centro storico, per i suoi abitanti e per il patrimonio che questo costituisce non si dimostra con le parole ma con i fatti. Lavoreremo in futuro per la sua messa in sicurezza e per renderlo fruibile come merita”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook