Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sul pc immagini di minori costretti a fare sesso: arrestato a Viterbo 41enne di Marano
POLIZIA POSTALE

Sul pc immagini di minori costretti a fare sesso: arrestato a Viterbo 41enne di Marano

di

Un insospettabile trascrittore di atti giudiziari. Di verbali di udienza che gli erano affidati dalla società privata laziale per cui da anni lavorava. Quarantuno anni, originario di Marano (piccolo centro alle porte di Cosenza) dove mantiene la residenza, è stato arrestato a Roma dalla Polizia delle Telecomunicazioni per detenzione e diffusione di materiale pedopornografico.

Era un accumulatore seriale di immagini riprovevoli che passava ad amici attivi come lui sulla rete. A Roma viveva in casa con altri affittuari, si chiudeva nella sua stanza e viaggiava sul darknet alla ricerca di immagini di minori costretti a subire rapporti sessuali. I poliziotti gli hanno trovato 75000 foto e 6500 video. È finito in manette, rinchiuso nel carcere "Mammagialla" di Viterbo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook