Martedì, 26 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rende, arrestato un latitante rumeno di 21 anni: con sé aveva documenti falsi
POLIZIA

Rende, arrestato un latitante rumeno di 21 anni: con sé aveva documenti falsi

La polizia di Rende, durante un posto di controllo svolto nei pressi di Corso Mazzini, ha tratto in arresto L.R., cittadino rumeno ventiduenne, risultato da  ricercare perché sfuggito dal centro Italia ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per reati inerenti l’uso di documenti falsi.

Il giovane, che si accompagnava a dei connazionali tutti con precedenti di Polizia, al termine delle formalità di rito è stato condotto in carcere.

I controlli di Polizia hanno riguardato anche la verifica  del rispetto, da parte di tutti i cittadini, delle disposizioni in materia di contagio Covid-19: per le vie del centro cittadino, tra P.zza S. Teresa – Via Misasi e Corso Mazzini, 9 persone sono state sanzionate per spostamenti non giustificati come dall’ ultimo Dpcm. In tutto sono state controllate 288 persone,  2 persone denunciate e 12  sanzionate per violazione al Codice della Strada.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook