Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Castrovillari, inaugurata la sede della scuola elementare
ISTRUZIONE

Castrovillari, inaugurata la sede della scuola elementare

di
È stata intitolata alla memoria del sottotenente di vascello Vittorio Squillaci
castrovillari, Domenico Lo Polito, Cosenza, Cronaca
L’inaugurazione della scuola elementare “Squillaci”

Inaugurata la nuova sede scolastica delle elementari intitolata al sottotenente di vascello Vittorio Squillaci. Ieri mattina, infatti, il sindaco, Domenico Lo Polito – era accompagnato da alcuni assessori e consiglieri comunali, dal dirigente dell’istituto, Giuseppe Antonio Solazzo e qualche docente – ha finalmente riaperto questo prezioso presidio didattico a conclusione di lavori che hanno riguardato il completamento delle aule del primo e secondo piano con efficientamento energetico e sistemazione esterna grazie ad un finanziamento nazionale delibera Cipe 26/2016 Fondo Sviluppo e Coesione 2014/2020- Piano per il Mezzogiorno- attraverso la Regione Calabria per un importo di 649mila 107,40 euro. Il programma dell'intervento finanziario ha fatto anche segnare una compartecipazione aggiuntiva del Comune pari a oltre 13mila euro per un totale di 662.286,91 euro.

Il restyling

Questi interventi di adeguamento garantiscono condizioni di benessere ottimali per gli alunni con risparmi sulla spesa energetica. «Sicuramente un valore aggiunto - hanno precisato il primo cittadino e il dirigente Solazzo porgendo il saluto agli intervenuti - in questo particolare momento storico per le attività scolastiche, salvaguardando salute ma anche esigenze di apprendimento in presenza che oggi, in città, registrano una maggiore offerta di ambiti a servizio delle occorrenze educative». La certezza dell'Amministrazione comunale che la «didattica e l’apprendimento dei ragazzi hanno bisogno di spazi adeguati e sicuri per una crescita diffusa ed imprescindibile delle umanità che v’insistono. Ecco perché la sfida di questi giorni, più di prima, è decisiva per una ripresa che significa futuro e speranza della collettività, che sfida “il domani” nelle aule per far divenire i giovani donne e uomini in grado di affrontare la realtà».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook