Mercoledì, 03 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Anziana immobilizzata e rapinata di notte nella sua casa di Spezzano Albanese
CRONACA

Anziana immobilizzata e rapinata di notte nella sua casa di Spezzano Albanese

di
I malviventi dopo aver reciso le grate di ferro l'hanno sorpresa nel sonno

Sono arrivati a recidere addirittura delle grate in ferro per introdursi furtivamente nell’abitazione di un’anziana signora spezzanese derubata alla fine di 600 euro in contanti ed alcuni preziosi. La donna, mamma di un noto avvocato della cittadina calabrese, è stata sorpresa nel sonno. Dopo averla svegliata ed immobilizzata con un piumone ed un cuscino sul volto, i malviventi hanno messo a soqquadro l’appartamento e sono fuggiti via con il bottino. L’anziana signora, sola in casa, è riuscita a divincolarsi solo verso le 4 del mattino chiamando il figlio al telefono che l’ha trovata in evidente stato di choc dopo gli attimi di terrore vissuti a seguito della rapina subìta. Sul posto giungeva una volante dei carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano ai quali purtroppo non è rimasto che constatare il furto. I rapinatori nel frattempo avevano già fatto perdere le proprie tracce. La donna, evidentemente provata dall’accaduto, ha dovuto ricorrere alle cure del medico di guardia. È il terzo episodio di furti in meno di un mese fa che accade purtroppo a Spezzano per i quali sono in corso indagini da parte dei militari dell’Arma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook