Mercoledì, 21 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, occupazione abusiva di suolo pubblico: 4 denunce
CARABINIERI

Corigliano Rossano, occupazione abusiva di suolo pubblico: 4 denunce

Gli agrumeti posti lungo le sponde del fiume sono risultati ricadenti su terreni del demanio catastale del fiume Crati

Agrumeti nell’alveo del fiume Crati: scoperchiato il pentolone adesso i carabinieri della forestale di Corigliano sono inarrestabili. Altri quattro indagati per occupazione abusiva di area demaniale lungo l’asta fluviale del fiume Crati, e tre ettari di agrumeti nel’ area urbana di Corigliano. Questi impianti di agrumeti, posti lungo le sponde del fiume, sono risultati ricadenti su terreni del demanio catastale del fiume Crati e da anni sono occupati abusivamente. Il sequestro, coordinato dal Sostituto Procuratore della Repubblica, Antonino Iannotta, si aggiunge a quello effettuato a marzo scorso, allorquando i sigilli sono stati apposti a circa 30 ettari di terreni di agrumeti e 16 furono, invece, le persone denunciate per invasioni di terreni demaniali, deviazione di acque e deturpamento

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook