Domenica, 09 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, picchiava i genitori e la sorella. Allontanato da casa ragazzo 26enne
VIOLENZA IN FAMIGLIA

Cosenza, picchiava i genitori e la sorella. Allontanato da casa ragazzo 26enne

di

Picchiava i genitori e la sorella e adesso non può più tornare a casa. È accusato di maltrattamenti in famiglia l’uomo di 26 anni, di Cosenza, al quale, ieri, i poliziotti della squadra mobile – diretti dal vicequestore Fabio Catalano – hanno notificato la misura cautelare dell’allontanamento dall’abitazione di famiglia. Il provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini preliminari su istanza della Procura.

Le indagini hanno, condotte dai poliziotti della terza sezione della squadra mobile, hanno permesso di ricostruire le ripetute violenze fisiche e minacce subìte dai famigliari dell’uomo. Le violenze erano, talvolta, aggravate anche dall’abuso di alcol e dall’assunzione di sostanze stupefacenti. L’uomo ieri è stato allontanato da casa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook